Cromopuntura

Read More

Fiori di Bach

Read More

Il coaching

Read More

Chi sono

Mi chiamo Francesca e sono nata più di quarant’anni fa a Torino.

Nonostante abitassi in città ho avuto la fortuna di abitare in una zona molto verde e con il fiume Po proprio davanti. Cosa avrei potuto desiderare di più? Prati e acqua, verde e blu che riempivano le mie giornate….

Ho frequentato il liceo scientifico e successivamente la laurea in Scienze della Formazione anche se con il senno di poi avrei dovuto ascoltare il cuore e iscrivermi a Psicologia (mi ha da sempre appassionato capire come funziona il nostro cervello…)

Ho svolto svariati lavori tutti diversi tra loro ma nessuno di questi rappresentava ciò che io pensavo fosse il lavoro della vita!

Ad un certo punto ho incontrato colui che poi è diventato mio marito, con cui ho deciso di intraprendere un’attività da zero. Insieme facciamo nascere un’azienda che è tutt’ora sul mercato e che si occupa di servizi per le aziende relativi alla sicurezza sul lavoro.

Intanto la famiglia raddoppia e nascono due meravigliose bimbe che abbiamo chiamato Viola e Bianca (due nomi di colori….nulla accade per caso!!)

La secondogenita, Bianca, ha sofferto per due anni di un problema di sonno….aveva un sonno molto agitato e le nostre notti passavano insonni.

Faccio un preambolo spiegando che appena ho potuto prendermi cura personalmente per la mia salute, ho optato per la medicina omeopatica, la cura del proprio terreno, pensando che ognuno di noi dovrebbe prendersi la responsabilità di autoguarire con le proprie risorse, senza delegare la responsabilità di questo ad un medico o ad un farmaco.

Spiegato questo, era ovvio che per Bianca non pensassi di ricorrere ad un farmaco che la facesse dormire ma a qualcosa di naturale che l’aiutasse a stare più tranquilla durante le ore della notte.

Era il lontano 2012 quando sono venuta a conoscenza di questa meravigliosa tecnica olistica che ha consentito a Bianca di vivere normalmente le sue notti!

Per me è stato un momento magico!!! Mi ricordo di queste lucine colorate che appoggiate sul corpicino della mia bimba avevano un effetto calmante….da qual momento in poi è cambiata la mia vita e quella della mia famiglia!

Dopo essermi informata relativamente al percorso professionale per diventare cromopuntore, ho deciso di buttarmi anima e corpo in quel progetto. Ogni ora trascorsa in formazione per me era entrare in un mondo che mi apparteneva e in cui  ho sempre creduto!

Il sintomo è la manifestazione di uno squilibrio psicologico/emotivo e la malattia è quindi un messaggio che va interpretato e compreso al fine di poterne prendere consapevolezza e reagire.

Quindi dopo aver capito che tutto ciò che noi siamo, vediamo, tocchiamo e percepiamo è energia ho cambiato mentalità e modo di osservazione della vita. Ho voluto quindi ampliare le mie conoscenze e competenze affidandomi a quelle discipline che sono permeate da energia, e infatti oltre alla cromopuntura mi sono avvicinata anche al Reiki, ai fiori di Bach e alla scuola di counselor e coach.